Ponti

Ponti

Ponte Vijecnica

Il Ponte Vijecnica sul fiume Miljacka è il simbolo della città di Sarajevo. Costruito nel 2003 ha permesso che il vecchio ponte Sehercehaja diventasse un ponte pedonale.

Ponte Capra (Kozja Cuprija)

Il ponte Capra, uno die più belli dell’intera Bosnia-Erzegovina, è stato costruito nella prima metà del XVI secolo sulla famosa strada per Istanbul, a est di Sarajevo.

Ponte Seher Cehajina

Il Ponte Seher Cehajina è stato costruito nel 1585 da Alija Hafizadic e ampliato nel 1904. Attualmente è in restauro e collega la piazza del mercato, con l’insediamento Alifakovac.

Ponte Bendbasa

Il Ponte Bendbasa, realizzato in legno nel XVIII secolo da Mehmed-aga Džino è utilizzato per raccogliere i trochi trasportati dal fiume Miljacka.

Ponte dell’Imperatore (Carev)

Il Ponte dell’Imperatore è stato realizzato nel XV secolo da Ishakovic Isabeg davanti la moschea, ma in seguito a diverse distruzioni è stato ricostruito in cemento.

Ponte Latino

Il Ponte Latino, in origine, era stato realizzato in legno nel 1541. Successivamente, nel 1565 è stato realizzato in pietra e collega il quartiere dei cristiani, chiamati Latinluk, che dà il nome al ponte. Presso il Ponte Latino si trovava il monumento dedicato all’arciduca Ferdinando e sua moglie Sofia, assassinati prima della Grande Guerra Mondiale, ma è stato demolito nel 1918.

Ponte Drvenija

Il ponte Drvenija è stato costruito nel 1898, durante il periodo austro-ungarico, ed è stato ricostruito nel 1995 in seguito alla guerra yugoslavia.

Ponte Hrvat Rustem Pasha

Il ponte Hrvat Rustem Pasha è stato costruito nel XVI secolo in pietra scolpita ed è stato scoperto nel 1962.

Ponte Romano

Il ponte At Plandište è stato realizzato sul fiume Bosna nella prima metà del XVI secolo ed è costituito da sette arcate a tutto sesto in pietra scolpita.